Archive for novembre 2006

…E la mia macchina?

novembre 16, 2006

Dopo il sogno dell’incidente, fatta colazione, mi sono rimesso a letto, non essendo ancora le 7. Ed ho fatto altri due sogni. Uno non lo ricordo molto. Mi ricordo appena una scena in cui mi trovavo in un cinema. L’altro invece è più ricco di dettagli…

(more…)

Annunci

L’incidente

novembre 16, 2006

Quello che segue è un racconto di ciò che ricordo di un sogno fatto questa mattina, prima delle 6. Ieri sera ho parlato a mia madre di alcuni degli argomenti che sono stati portati alla luce nell’incontro di terapia di gruppo di sabato. Anche se non le ho detto nulla di nuovo non le ha fatto un bell’effetto. Mentre le parlavo sentivo il suo senso di colpa. E la sua paura che gli errori del passato non fossero riparabili. Ovviamente l’ho tranquillizzata sul fatto che si rimedia a tutto, ma non credo d’averla convinta. A dire il vero non so se ne sono pienamente convinto nemmeno io.

(more…)

Il mare vicino

novembre 12, 2006

Quello che descriverò è un sogno che ho fatto nella notte fra sabato e domenica, appena dopo un’incontro di terapia di gruppo, durante il quale sono stato massacrato (in senso buono) per benino. Non credo che sia un caso se ho sognato quello che ho sognato.

(more…)

Il tempo scorre lentamente.

novembre 11, 2006

E’ un po’ come andare al patibolo. Ma il taglio della testa è la parte che mi spaventa di meno. Immaginare come verrà tagliata. Quello mi fa male. Avere troppo tempo per immaginare in che modo verrà lesa la pelle, tranciate le carni, spezzate le vertebre. Sarò di nuovo capace di non sentire dolore? Sembra strano, ma è proprio quello che temo. Non sentire dolore sarebbe tremendo.