Messico!

Il sogno di questa notte è stato bellissimo. Da qualche settimana la mia attività onirica s'era bloccata, forse sognavo, ma non ricordavo nulla. Ieri, dopo aver pianto come un bambino, dopo aver ribadito a me stesso cosa voglio, dopo essermi ricordato cosa sto perdendo, e cosa ho perso per sempre, ho avuto l'intuizione che qualcosa si fosse sbloccato, e che probabilmente questo sblocco si sarebbe riflesso anche nei miei sogni.

E infatti…

Io e Teresa abbiamo vinto un concorso. Facendo spesa in uno squallido hard discount, abbiamo partecipato all'estrazione di un viaggio per due. Destinazione: Messico. Wow! Per avere maggiori dettagli sui costi reali e sulle date relative al viaggio, decidiamo di incamminarci a piedi (portando con noi Lago) e di raggiungere il discount per chiedere direttamente lì. Percorriamo una strada in discesa, assolata, bella, sembra estate. Arriviamo davanti al discount e io mando avanti Teresa, rimanendo fuori col cane. Poco dopo Teresa esce un po' scocciata. Il direttore dell'Hard Discount non le ha dato le risposte che ella cercava, ha fatto lo gnorri, è stato vago…insomma, nulla di fatto. Dico a Teresa di stare lei col cane e di non preoccuparsi, che avrei risolto tutto io. Così entro nel discount e sicuro di me comincio a parlare col direttore. Anche con me lui fa un po' di problemi, ma non glie la faccio passare liscia!

"noi copriamo solo metà delle spese", dice, "noi paghiamo solo il viaggio, le spese extra sono a vostro carico" , continua, "avete letto con cura tutto il depliant?". Lo guardo con aria di sufficienza, gli dico che non sono scemo e che so bene cosa ho vinto e che alle spese extra ci badiamo noi, che non ci serve mica il suo "appoggio". Vogliamo il premio e basta. Si convince, o meglio, cede.

Aspetto qualcosa, sempre nel discount…e nel frattempo mi faccio un giro. Una commessa mi "blocca" e comincia a parlarmi dei ragazzi di Odense, di quanto siano belli…io le parlo, senza darle troppo retta, ma cmq mi risulta simpatica…biondina, carina, un po' bassa. Ad un certo punto si fa spudorata, assume una posa sicura e maliziosa e mi dice (in maniera simpatica, giocosa, ma anche sincera): "certo, pure tu non sei niente male!". Rido, e poco dopo esco dal discount vittorioso.

Quando esco vedo che fuori ci sono Teresa, Lago e Guido (!) che è venuto con una macchina grigia che somiglia tanto a quella con cui è venuto qui Ivan. Lo trovo molto carino da parte di Guido ma contemporaneamente capisco che guido è lì perché glie l'ha chiesto Teresa che – preoccupata che io potessi avere un attacco di panico e che essendo noi arrivati al discount a piedi – s'è premurata di fornirmi una via di fuga comoda (la macchina e un uomo adulto, maturo e simpatico che la guidasse). Mentre mi avvicino ai tre, penso che non ce n'era proprio bisogno…

Annunci

3 Risposte to “Messico!”

  1. Terekkyju Says:

    No, non ce n’è proprio bisogno…
    🙂

  2. Paolo Says:

    Quale fosse il biglietto che avevi perso all’epoca, era fin troppo evidente. Ma l’hai perso tu, per me è stato l’inizio della liberazione da una persona come te, con cui avrei potuto non conoscere il mondo, ma esplorare il lago.
    Parliamo dell’interpretazione del sogno. Quello che ti voleva dire, era che le tue energie e potenzialità inespresse (vincere un biglietto ma non poterlo riscuotere) rimangono tali finchè ti nascondi dietro una figura femminile (qui quella scema di teresa è solo un archetipo, grasso ma archetipo), perchè finchè non affronti gli uomini (il direttore del supermercato, quindi l’autorità maschile) rimarrai a bocca asciutta di tutte le occasioni della vita. E, quando lo farai, nemmeno quella scema di teresa (che è gelosa di te, e ti vuole solo a sua disposizione quando deve sfogarsi dell’ennesima delusione amorosa) avrebbe qualcosa da ridire.
    Questo voleva dirti il sogno, che credo sia stato l’ultimo tuo momento di lucida comprensione, derivante dall’aver perso un biglietto.
    Ma, per me, è stato meglio così.
    Andiamo avanti con gli altri commenti.

  3. Terekkyju Says:

    Che dici? Ripassiamo un po’ la grammatica?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: